Spiaggia privata per bambini

piscina con farina di maisEstate è tempo di mare e i bambini, si sa, adorano stare in spiaggia a giocare con la sabbia. Purtroppo per noi, non tutti possono permettersi di fare lunghe vacanze sulla battigia, quindi come fare per avere una spiaggia privata per i bambini sempre a portata di mano? Semplice, basta costruirsela! Vediamo insieme come…

Continua a leggere

Annunci

Giochi fai da te per bambini 0-12 mesi

giochiDurante l’ultimo corso massaggi, le mamme dei bambini mi chiedevano consigli su come intrattenere i piccolini senza, necessariamente, dover spendere un sacco di soldi per giochini di plasica che suonano e si illuminano, ma che poi lasciano ben poco spazio all’immaginazione personale. Come sempre mi appello al fai-da-te e all’idea montessoriana di proporre giochi adatti all’età, ma che portino il bambino ad esplorare e utilizzare materiali come meglio crede e come meglio riesce. Ecco, quindi, una carrellata di alcuni giochini di facile organizzazione e realizzazione casalinga….ovviamente associati alle età migliori in cui proporle! Il bello di questi giochi è che sarà il bambino a decidere come e fin quando continuare ad usarli, sviluppando fantasia, manualità e curiosità.

Continua a leggere

Giochiamo all’avventura!

JAKE, IZZY, CUBBY, SKULLYQualche tempo fa avevo partecipato ad un sondaggio di Disney e Fattore Famiglia sul come giocano i bambini; lo scopo era valutare se e quanto la fantasia guidasse ancora i giochi dei bambini, a dispetto dell’introduzione sempre più importante di modelli e giochi statici e più guidati (es. tablet, videogames ecc.). Come ovvio, ormai mi conoscete, non ho potuto esimermi dall’andare a vedere i risultati, anche se questa volta non c’è stata (o non sono stata convocata) una presentazione ufficiale in casa Disney, cosa che rimpiango perchè, da brava adulta seria e competente, non vedo l’ora di tuffarmi ogni volta nella dimora italiana di Topolino, Minnie, Winnie the Pooh e tanti altri. Testimonial d’eccezione di questo sondaggio: Jake il Pirata…sì proprio quello del cartone Jake e i Pirati dell’Isola che non c’è (se ancora non lo conoscete potete scoprirlo su Disney Junior).

Continua a leggere

Pirati a caccia del tesoro

“Uffa, mamma, piove anche oggi!” questa chiusura d’inverno non è facile da far accettare ai bambini! Ora che le giornate tornano ad allungarsi, è difficile convincere un quasi treenne che deve stare tappato in casa per colpa della pioggia. Ci si inventa qualunque cosa per tenerlo impegnato, ma lui ha voglia di correre, saltare e arrampicarsi…in poche parole, ha voglia di giocare. In una delle varie domeniche di pioggia, a mio marito son venute delle idee geniali a cui voglio dedicare un paio di post. La prima idea di cui voglio parlarvi è la caccia al tesoro…

Continua a leggere

Come fare l’orto sul balcone

Finalmente siamo a marzo! Il sole scalda un pochino di più, le giornate si allungano e la voglia di primavera ci contagia in tutti gli aspetti delle nostre giornate di mamme e bambini…allora perché non inaugurare la stagione della rinascita costruendo un bell’orto sul balcone? Sarà un’occasione divertente per iniziare i bimbi all’arte del giardinaggio e poi, perché no, potrete gustare direttamente sulla vostra tavola i prodotti del vostro raccolto! Come fare? in realtà è più semplice del previsto.

Continua a leggere

Colori e spazio nei disegni dei bambini

mani_che_disegnanoRieccomi qua…sono passati un po’ di mesi da quando ho pubblicato il primo post sul disegno; so che l’argomento vi era piaciuto parecchio, così ho deciso di fare un secondo step. Oggi parliamo di come i bambini distribuiscono i loro disegni nello spazio e di come usano il colore. Come sempre, ci tengo particolarmente a ricordarvi che queste sono solo suggestioni sul come osservare i disegni dei vostri piccoli picasso, non sono assolutamente da utilizzare per fare diagnosi di personalità o patologie! Non vorrei mai che qualche mamma, già preoccupata per altri motivi, decidesse che il fatto che il suo bambino ha disegnato il sole verde e non giallo sia indice di chissà quale problema…in caso di dubbi, controllate prima che il pennarello giallo non si fosse esurito, se poi vi rimane l’ansia legata ad altri fattori (es. comportamenti diversi dal solito, segnalazioni delle maestre, comunicazioni di disagio da parte del bambino stesso) contattate uno specialista e chiedete il suo parere!

Continua a leggere

Fare una renna con le mani e con i piedi

ormeAvete mai pensato a quanto poco sfruttiamo il nostro corpo? mani e piedi possono essere utilizzati per comporre simpatici lavoretti natalizi…ad esempio la faccia di una simpaticissima renna! L’ideale come segnaposto (se fatta con i piedini dei bimbi) o come biglietto per i pacchetti (se fatta con i piedoni di mamma e papà).

Continua a leggere