NON è un paese per MAMME

NON è un paese per MAMME!Benvenuti in questa nuova rubrica del mio blog! L’idea nasce dal tragicomico susseguirsi di episodi deliranti di incontro/scontro di una povera bismamma (io) con l’istituzione italiana: burocrazia assurda, totale assenza di sostegni concreti alle famiglie, arrovellamenti teorici e pratici che complicano la vita già esasperata delle mamme! Scherzando, un’amica mi suggeriva di raccogliere tutte queste “disavventure” in un libro…io ho un blog…dovrebbe andare bene lo stesso, no? Motivo per cui eccomi qua: in questa rubrica verranno raccolte tutte le mie disavventure mammesche, che mi fanno urlare a gran voce che, purtroppo, l’Italia NON è un paese per MAMME! Mi rendo, però, conto che il panorama sia più che variopinto, per cui, se avete qualche aneddoto tragicamente esilarante (o anche solo tragico), potete raccontarlo a mary.zanotta@gmail.com e sarò ben lieta di diffonderlo online. Ovviamente vi prego di non utilizzare lessico volgare, altrimenti non potrò pubblicarlo!

Annunci

One thought on “NON è un paese per MAMME

  1. sono perfettamente d’accordo!
    Basti pensare alle difficoltà e alle ostilità che dobbiamo gestire nel rientrare al lavoro dopo la nascita dei nostri cuccioli. Quelli che personalmente chiamo ‘il futuro del nostro paese’.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...