Jack’o Lantern: prepariamo insieme la zucca di Halloween

Da qualche anno a questa parte la festa di Halloween è sbarcata anche in Italia: i negozi si riempiono di gadget paurosi come pipistrelli, ragnatele, cappelli da strega e, ovviamente, l’immancabile zucca! I bimbi non vedono l’ora di vagare per le strade armati di sacchetto e scampanellare al grido di “Dolcetto o scherzetto?” (Trick or Treat per gli anglofoni), quindi perché non cimentarsi anche nella costruzione e della decorazione di Jack? In questo post proverò a darvi qualche dritta, di zucche ne so qualcosa perché, dato che mio padre aveva vissuto in America, quando trovavamo la zucca giusta la intagliavamo anche a casa nostra… ma prima un po’ di storia…

Chi è Jack?

Stingy Jack è un personaggio della tradizione irlandese che, dopo aver vissuto una vita dissoluta e dedita all’alcol e aver raggirato anche il diavolo per ben due volte, quando morì non venne accolto nè in Paradiso nè all’Inferno e venne lasciato dal diavolo a vagare con una rapa in mano. Dato che fuori era freddo e buio, il diavolo donò a Jack un tizzone infernale, che posizionò nella rapa per illuminare la sua strada. Gli abitanti di ogni paese si premuravano, ad ogni ricorrenza di Halloween,  di appendere una lanterna fuori dalla porta per indicare all’infelice anima che la loro casa non era posto per lui. Curioso scoprire che, inizialmente, la verdura utilizzata come lanterna era la rapa! Successivamente, a causa della grande “carestia delle patate”, moltissimi irlandesi emigrarono in America, sostituendo alla rapa la più diffusa zucca americana.

Come decorare la zucca

Per prima cosa dovrete procurarvi: una zucca (ma dai?), un pennarello nero, coltelli appuntiti e con lama sottile, un cucchiaio, dei lumini e tanti, tanti stracci o giornali!

  1. Posizionatevi su una superficie piana e solida: un tavolo o, se volete lavorare con i bambini, per terra e ricoprite il tutto con i giornali.
  2. Disegnate anche la sommità della zucca,facendo delle linee a zig zag intorno al picciolo, e ritagliate il cappello. Fate un disegno abbastanza grande che vi permetta di far passare la mano dal buco creato.
  3. Con il cucchiaio scavate tutta la polpa all’interno della zucca! Se la zucca è commestibile (ce ne sono alcune che sono solo decorative e non hanno un buon sapore, informatevi quando la comprate) potrete mettere la polpa in frigo e riutilizzarla per gustose ricette: ravioli, torte, biscotti, vellutate….mi viene fame solo a pensarci!
  4. Con il pennnarello disegnate sulla zucca la decorazione che intendete fare; quella più tipica è la faccia con il ghigno, ma se andate a farvi un giro sul web ne scoprirete anche di artistiche, con personaggi dei film, decorazioni floreali o con il pipistrello di Batman.
  5. Con il coltello incidete il disegno ed eliminate le parti che non vi servono.
  6. Inserite ed accendete il lumino e posizionate la vostra lanterna sul balcone o sul davanzale di una finestra che dia sul lato della strada. Dato che le zucche seccano velocemente potete pensare di idratarla spalmando della cera sulla parte esterna, oppure, se avete scelto zucche piccole, conservatele in freezer fino alla notte di Halloween.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...